Informativa Cookie

Casa Editrice Online

Steve Jobs ha perso la sua sfida impossibile

Non sono un Mac-user e non ho un iPhone, un iPad e nemmeno uno straccio di iPod. Non ho un account su iTunes.

steve-jobs

Eppure il fascino dei prodotti Apple era ed è irresistibile anche per un tipo refrattario e rozzo come me; il design minimale, asciutto, morbido nelle linee e nelle gamme cromatiche dei rivestimenti della tecnologia Apple, con questi polimeri che probabilmente saranno a lungo i più costosi nella storia dell’hardware per il commercio di massa… insomma, il fascino dei prodotti Apple durante la leadership di Steve Jobs ha raggiunto inevitabilmente una fetta di pubblico ben più larga dei pur numerosissimi fan sfegatati della tecnologia Apple, nelle sue varie declinazioni.

Indubbiamente domani la Apple sarà ancora la Apple, Jobs era malato già dal 2004 e aveva in più riprese e ormai definitivamente abbandonato i suoi incarichi dirigenziali a Cupertino, nella Silicon Valley. Anche se inevitabilmente la scomparsa del leader carismatico dell’azienda è un duro colpo.
Il genio visionario, le doti in termini di comunicazione pubblica e ‘fiuto’ negli affari; la capacità di trasmettere tutto questo alle grandi masse di consumatori che in tutto il mondo hanno amato e abbracciato i prodotti e la visione del mondo proposta da Apple.

Scompare, dopo diversi anni di sofferenza a causa di un tumore al pancreas, uno dei più autorevoli simboli dell’attuale era digitale, più o meno questa mi sembra essere il tormentone mediatico proposto dai principali canali di informazione, in queste prime ore.

Sotto riporto la trascrizione (e la rozza traduzione) delle due righe di commemorazione dedicate a Steve Jobs su Apple.com.

necrologio-steve-jobs

Apple has lost a visionary and creative genius, and the world has lost an amazing human being. Those of us who have been fortunate enough to know and work with Steve have lost a dear friend and an inspiring mentor. Steve leaves behind a company that only he could have built, and his spirit will forever be the foundation of Apple.

Apple ha perso un sognatore e un genio creativo, e il mondo ha perso uno straordinario essere umano. Quelli di noi che sono stati abbastanza fortunati da conoscere e lavorare con Steve hanno perso un caro amico e una musa ispiratrice. Steve lascia un’azienda che solo lui avrebbe potuto costruire, e il suo spirito sarà guida della Apple per sempre.



Aggiungi un commento