Informativa Cookie

Casa Editrice Online

Gli italiani vanno a lavorare in Canada

Il Canada non è solo una destinazione ideale per una bella vacanza, ma sempre più si presenta come la nuova frontiera del lavoro internazionale. Sono sempre più numerosi, infatti, gli italiani che considerano il Canada non solo per turismo, ma anche per trovare una concreta possibilità di iniziare una nuova vita oltreoceano.

Per i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni esiste la possibilità di conciliare una vacanza in Canada con un’esperienza di lavoro all’estero in una realtà dinamica e bilingue. Grazie ad un accordo siglato con il governo italiano, infatti, per i cittadini italiani entro i 35 anni è possibile ottenere un visto che permette di soggiornare in Canada fino ad un massimo di sei mesi, lavorando legalmente.

Recenti disposizioni hanno ulteriormente facilitato l’iter per laureati in grado di parlare con un inglese fluente, prevedendo il cosiddetto “visto per imprenditori”. A partire dal 1 gennaio 2013 infatti i fondi di venture capital canadesi potranno focalizzare la ricerca di risorse selezionando giovani imprenditori (o aspiranti tali) stranieri particolarmente promettenti, che saranno pertanto sponsorizzati e per i quali le pratiche di rilascio del visto saranno accelerate dal governo canadese stesso. Le autorità per l’immigrazione dovranno infatti necessariamente rispondere all’istanza entro dieci giorni dalla presentazione della domanda da parte del datore di lavoro. In mancanza di uno sponsor sarà preposto un ente terzo a svolgere il ruolo di ‘certificatore’ selezionato dal governo.

Esistono inoltre delle categorie professionali per cui la richiesta di assunzione è particolarmente alta e che quindi garantiscono canali preferenziali per l’immigrazione e il rilascio del visto per ottenere un lavoro temporaneo in modo legale. Tra le professioni più richieste ci sono ingegneri, architetti, avvocati, medici e infermieri.

Un viaggio in Canada permette di scoprire un grande paese ricco di bellezze naturali e ancora nel complesso scarsamente popolato. Date le condizioni lavorative favorevoli non è un caso che per molti italiani quella che nasce come l’idea di una semplice vacanza si trasformi poi in un progetto di vita di lungo periodo, capace di far presagire opportunità di lavoro durature e sistemazioni stabili ed appaganti.

canada



Aggiungi un commento