Informativa Cookie

Casa Editrice Online

Quando sono i condizionamenti esterni a rovinare una coppia

Tutti noi siamo, consapevolmente o incosciamente, condizionati dal mondo esterno. Attraverso le esperienze e le relazioni, ci viene dato un mondo da scoprire, ma anche da interpretare secondo canoni più o meno rigidi.

Il condizionamento si manifesta soprattutto negli occhi degli altri, che, attraverso frasi o comportamenti più o meno sottili, riescono a colpire nel segno, facendo crollare anche la coppia più stabile.

Quali sono i condizionamenti più frequenti?

I condizionamenti possono essere i più disparati: ci si basa sul concetto sbagliato di “livello”, definendo così la classe sociale di appartenenza. Questa definizione non è sempre valida. Anzi.

In un periodo in cui si perde facilmente il posto di lavoro, parlare di classi sociali più o meno definite secondo schemi visti su riviste patinate non è il massimo. Soprattutto se si fa riferimento ai test di coppia.

Si tratta di test che, anche se curati da esperti, non possono essere definiti “validi” per due motivi:

1) Sono uguali per tutti. Senza tener conto della situazione che vive una coppia, il test è identico in ogni copia della rivista. La soluzione risulta quindi sfalsata: usate i test come modo per mettervi in gioco, magari per divertirvi un po’.
2) Si basano su fattori generici. Il fatto che per una volta non riusciate a vedervi, non significa che la coppia stia fallendo… Sono cose che capitano tutti i giorni a causa degli impegni.

Quando è importante rivolgersi a un esperto esterno?

Un esperto è necessario quando ci sono dei problemi all’interno della coppia e quando il condizionamento è tale da creare difficoltà. La coppia non si accorge del condizionamento, perché si preferisce dare la colpa all’oggetto della diceria.

In una sorta di vortice in cui ognuno incolpa l’altro, solo un terapeuta esperto nelle relazioni di coppia può appianare i contrasti e far capire a entrambi che il problema è stato causato dall’esterno.

Sia chiaro: lo psicoterapeuta non è certo un “Cupido miracoloso”, capace di risolvere ogni problema esistente, ma se l’idea è quella di trovare una soluzione e di rendere più serena la vita di tutti i giorni, sicuramente è un’ottima soluzione, anche solo per un consulto.

Nella vita i condizionamenti sono, lo ripetiamo, ovunque: fare finta che non esistano è deleterio, così come subire passivamente le angherie di amici e parenti che non hanno niente di meglio da fare.

Allora perché non tutelarsi, magari scoprendosi più uniti e più vicini di prima?

psicoterapia di coppia



Aggiungi un commento