Informativa Cookie

Casa Editrice Online

Se hai gli attacchi di panico ti prenderanno per matto

Il panico è una parola che da bambini ci insegnano ad intendere come esagerazione della paura, come sgomento limite del terrore.

E per moltissimi tale accezione rimane valida per tutta la vita. Alcuni invece hanno provato la sensazione che comunemente viene definita ‘attacco di panico‘.

Potrebbe succedere a chiunque. Nessuno è esente dallo stress, ed anzi la vita non risparmia praticamente a nessuno difficoltà o problemi di ogni natura.

Un’improvvisa vertigine potrebbe cogliervi e avrete anche voi questa nuova percezione cui fare fronte.

Non sarà facile accettare il nuovo limite, il problema che ora vi riguarda.

Soprattutto non sarà facile per gli altri comprendere che non è una cosa che dipende da voi, che non è un disagio semplice da controllare con la ‘semplice’ forza di volontà.

Giuseppe-Cavalli

Di fronte alle vostre obiezioni vi sentirete quasi di esser presi per matti, persino dalle persone che vi amano, che vi stimano o che vi stimavano fino a prima di avervi visti indeboliti da quel disagio.

Ecco, chiariamo questo aspetto una volta per tutte. Gli attacchi di panico sono molto diffusi nella popolazione e sono un disagio assolutamente lontano da più seri disturbi psichici che siam soliti associare alla parola, senz’altro sbagliata, che identifica la ‘follia’.

Gli attacchi di panico sono un disturbo dell’umore molto spesso associato ad un periodo o ad una situazione di vita di intenso stress. Può succedere a chiunque e chiunque può riuscire a recuperare la serenità.

Essenziale il supporto di uno psicoanalista.



Aggiungi un commento