Informativa Cookie

Casa Editrice Online

Lo stallo nel dimagrimento: il metabolismo e le leggi della termodinamica

Lo ‘stallo’ del dimagrimento in un regime ipocalorico non è giustificato più di tanto dai leggendari ‘cali’ del metabolismo che possono essere determinati dagli stessi regimi di restrizione.

Naturalmente il metabolismo può abbassarsi in seguito a lunghe diete ipocaloriche, ma è altrettanto evidente che se il deficit calorico sarà mantenuto non c’è nessun motivo per cui si dovrebbe avere uno stallo effettivo del dimagrimento.

Semplicemente perchè nessun meccanismo omeostatico e nessun ‘collo di bottiglia’ fisiologico potrebbero in ogni caso contraddire il meccanismo fondamentale della bilancia calorica.

perdere peso

Una dieta ‘ipocalorica’ porterà necessariamente ad un dimagrimento, senza soluzione di continuità, al di là delle varie componenti metaboliche e fisiologiche e ben al di là della psicologia personale del soggetto a dieta, che comprensibilmente giudica i risultati guardandosi semplicemente allo specchio, e lasciando molto spesso che la psicologia prenda il sopravvento sulla razionalità.

Lo ‘stallo’ non esiste perchè contrasta con alcune leggi fondamentali della fisica, come ad esempio quella sulla conservazione dell’energia.

Iniziate piuttosto a conteggiare davvero il vostro introito calorico, ottimizzate il vostro consumo a riposo accrescendo la massa muscolare e soprattutto ‘tenete duro’.

Il principio della bilancia calorica, per quanto vecchio e apparentemente troppo ‘semplicistico’, continua ad avere solidi fondamenti scientifici a suo vantaggio.

Le care vecchie tre leggi della termodinamica garantiscono l’impossibilità ‘tecnica’ di un vero stallo nel dimagrimento in condizioni di perdurante dieta ipocalorica, anche nei lunghi periodi e pur tenendo conto di tutti i risparmi metabolici messi in campo dal fisico per contrastare la ‘carestia’, ovvero il prolungato catabolismo cellulare sistemico.

E’ scientificamente impossibile non ‘consumare’ grasso in condizioni di deficit calorico, statene ben certi.

pomodori

Quello che è vero, invece, è che qualsiasi dieta ipocalorica ben gestita da risultati concreti solo se applicata nel lungo periodo. Perché si vogliono perdere chili di grasso, e non semplicemente ‘peso’.

E sul lungo periodo, statene certi, il regime ipocalorico non potrà fare altro che portarvi a perdere la ciccia in eccesso, né più nè meno.

Senza veri ‘stalli’ e al netto della ritenzione idrica, ovvero l’effetto whooshing del grasso che si verifica su base temporanea e per motivazioni del tutto fisiologiche, per quanto ne sappiamo.



Aggiungi un commento