Casa Editrice Online

Bilance elettroniche self-service

La bilancia è uno strumento utilizzato fin dall’antichità in ambito commerciale, anche le società del passato infatti utilizzavano unità di misura note per effettuare scambi di merce o definire il giusto prezzo per i loro prodotti.

Con il tempo, le bilance si sono evolute e perfezionate, come qualsiasi altro strumento d’uso, e sono diventate degli oggetti sempre più tecnologici, entrando a far parte dell’ampio mercato dell’elettronica di consumo. Anche le bilance da banco sono oggi degli strumenti dotati di chip, memoria interna e funzioni sempre più diversificate, per aiutare gli operatori economici nelle transazioni commerciali quotidiane.

Esercenti di diversi settori economici, dagli alimentari generici agli ortofrutta, fino alle pescherie e le macellerie, ma anche attività economiche legate ad altri settori industriali, utilizzano sempre più spesso delle bilance elettroniche per calcolare efficacemente il rapporto fra peso e prodotto venduto. Le nuove bilance sempre più evolute, utilizzano tecnologie come il touch screen, i chip di memoria e anche connessioni ethernet o wireless per poter connettere gli strumenti fra loro in un network integrato, che collega le bilance ad altri strumenti fiscali come i registratori di cassa o i macchinari POS per la lettura dei codici a barre e degli identificativi di prodotto.

Esistono molteplici modelli di bilance, diversificati in quanto a portata e funzioni, alcune bilance sono predisposte per l’utilizzo da parte della clientela, e si identificano con il nome di self service proprio perché dotate di icone grafiche intuitive che possono essere facilmente utilizzate anche da persone non addette ai lavori, velocizzando così le transazioni d’acquisto, ed evitando le lunghe file davanti al banco della frutta e della verdura.

bilance-industriali



Aggiungi un commento