Informativa Cookie

Casa Editrice Online

Perché conviene rivolgersi ad un’agenzia immobiliare per vendere immobili

La compravendita immobiliare è un’arte. E’ una tecnica paziente e capillare, un mestiere che si impara sul campo.

Puntualità, discrezione, precisione, competenza e aggiornamento costante, questo è quello che devi essere pronto ad offrire se vuoi rendere un servizio di intermediazione dignitoso e proficuo.

Le insidie del mercato e le incessanti e mutevoli istanze legislative rendono la compravendita immobiliare un’attività professionale complessa e stratificata.

Proprio per questo oggi è opportuno affidarsi ad un consulente moderno, qualificato ed esperto.

L’agenzia immobiliare si occupa di reperire tutte le informazioni tecniche e legali inerenti l’immobile in vendita o in affitto, per garantire al potenziale acquirente una situazione chiara e trasparente.
Viene acquisito l’atto di provenienza dell’immobile e viene controllato che il titolo di proprietà del bene sia stato regolarmente trascritto e non vi siano eventuali trascrizioni pregiudizievoli che possano influenzare la vendita dell’immobile.

Viene accertata la disponibilità del bene, prendendo in considerazione una eventuale locazione, il tipo di proprietà (100%, usufrutto, nuda proprietà).
Viene ricercata la documentazione tecnica. Mediante apposite richieste all’Ufficio del Catasto, alla Conservatoria e al Dipartimento Programmazione e Urbanistica, si è in grado di estrapolare una documentazione completa, capace di fotografare lo stato attuale del bene: visura catastale, planimetria, ispezione ipotecaria, certificato di agibilità e abitabilità. In caso di problematiche amministrative si può intervenire tempestivamente mediante la correzione dei dati catastali, la voltura delle intestazioni, la richiesta del progetto edilizio, la modifica della rappresentazione grafica dell’immobile.

Una volta reperite le informazioni tecniche, il vostro immobile viene pubblicizzato. Oltre alla classica cartellonisti in zona, si predispe uno striscione personalizzato da installare sulla facciata esterna dello stabile. L’annuncio, corredato di foto e video, sarà visibile sui principali portali immobiliari (Immobiliare, Porta Portese, Kijiji/Ebay, Subito, Bakeca, Attico, ecc.) e sulle riviste cartacee del settore, grazie ad un investimento pubblicitario di tutto rispetto.

Contestualmente alla pubblicizzazione del bene, l’agente immobiliare predispone i locali per le visite, mediante un servizio di pulizia dell’immobile e l’installazione di un punto di accoglienza per i potenziali acquirenti. E’ possibile offrire ai proprietari il “servizio mobili“: se l’arredamento presente nell’appartamento dovrà seguire il proprietario nella nuova dimora, l’agenzia può consigliare ditte di traslochi di tutto rispetto che redigeranno preventivi particolarmente convenienti; se i mobili dovranno essere venduti, l’agenzia può pubblicizzare il vostro arredamento ed effettuare le visite per la conclusione dell’affare.

A transazione ultimata, l’agente registrerà il contratto di locazione e compravendita all’Agenzia delle Entrate, seguendo il cliente fino alla stipula del contratto definitivo, grazie alla consulenza di mutuo predisposta dai principali Istituti finanziari e il rogito presso un notaio di fiducia.

Permute immobiliari

Il servizio è rivolto a tutti i proprietari di un terreno edificabile.

Una soluzione molto particolare è quella di scegliere la permuta. Se il proprietario del terreno desidera costruirsi una abitazione a “costo zero”, può vendere il terreno ad una società di costruzioni che, a proprie spese realizzerà la maggiore cubatura possibile, devolvendo all’originario proprietario una percentuale del costruito.
A questo punto la società costruttrice rivenderà gli immobili a lei spettanti, mentre il vecchio proprietario potrà scegliere se vivere nell’immobile appena realizzato o vendere a sua volta.

Stime immobiliari

Valutare un immobile non è semplice.

L’agenzia immobiliare offre stime gratuite di immobili e terreni, basate sull’interazione di dati strutturali economici e legali del bene.
Diversi sono i parametri che concorrono alla formazione del più probabile valore di mercato.

La zona in cui è situato l’immobile incide sulla stima seguendo determinati parametri:

– ubicazione rispetto al centro abitato
– strade e servizi pubblici limitrofi
– stato di conservazione dello stabile
– caratteristiche architettoniche e funzionali dell’immobile

Lo stato di fatto e di diritto in cui si trova il bene viene considerato per valutare efficacemente una quotazione di mercato equa e congrua per acquirente e venditore:

– consistenza
– esposizione
– distribuzione dei vani e dei servizi
– rifiniture
– vetustà

Un’analisi sull’andamento attuale dei prezzi e delle condizioni di mercato contribuisce a determinare ulteriori aspetti capaci di incidere sulla valutazione immobiliare:

– rilevazione dei prezzi di vendita proposti da terzi per immobili simili nella stessa zona
– utilizzo della banca dati ufficiale dell’Agenzia del Territorio per la rilevazione del prezzo medio di mercato effettivamente pagato per le compravendite/locazioni di immobili simili nella stessa zona

Tutti questi parametri influenzano la stima immobiliare, ma solo una corretta utilizzazione dei dati rilevati porta a stabilire un equo prezzo di vendita.



Aggiungi un commento