Informativa Cookie

Casa Editrice Online

Gli incendi dolosi di auto e moto

Uno dei fenomeni che si verifica sempre più frequentemente in tutte le città del nostro Paese è quello degli incendi dolosi di auto e moto. Se fino a qualche anno fa atti di questa portata erano quasi sempre riconducibili ad estorsioni da parte della criminalità organizzata, nell’ultimo periodo sembra invece non esserci alla base una reale motivazione.
Nella maggior parte dei casi si tratta di quelle che un tempo venivano definite “ragazzate”. Il clima sociale ed antropologico in cui si trovano a crescere i giovani di oggi è spesso dettato dalla noia, riflesso della mancanza di ideali e di obiettivi. I ragazzi si ritrovano a vivere in un contesto in cui, pur di sentirsi parte di un gruppo o semplicemente per mancanza di altro con cui occupare in maniera sana il proprio tempo, si dedicano agli atti vandalici.

automobile

Probabilmente fino a dieci o venti anni fa, ci si limitava alle scritte sui muri o sulle panchine del centro cittadino, oppure alla classica scritta “lavami” su un parabrezza impolverato. Adesso, invece, gli atti vandalici sono vere e proprie azioni caratterizzate da una tale mancanza di rispetto e da una violenza mai viste prima.
Sempre più spesso i ragazzi che non sanno come trascorrere la propria serata, decidono di dedicarsi ai piccoli furti o di incendiare cassonetti, auto e moto. Azioni probabilmente dettate dall’effetto dell’alcol e delle droghe, ma non necessariamente.

Accade così che un comune lavoratore che si alzi al mattino per recarsi in ufficio, si ritrovi con l’automobile o la moto completamente carbonizzata, senza alcuna motivazione apparente.
Per questo motivo può essere importante tutelare la propria auto o la propria moto da questa eventualità, tramite delle polizze adeguate.
La maggior parte delle compagnie assicurative, infatti, offre la possibilità di estendere le garanzie obbligatorie previste per i propri veicoli, con delle polizze specifiche contro gli atti vandalici.

Normalmente questo tipo di garanzia copre soprattutto i danni provocati alla propria vettura da terzi, in caso di furto o incendio.
È consigliata soprattutto per chi vive in quartieri o città con un maggior tasso di vandalismo, per cui le probabilità che si possano subire dei danni di questo tipo è elevata.
I veicoli per i quali è maggiormente richiesta una garanzia nei confronti degli atti vandalici sono sicuramente le automobili e le moto.

In entrambi i casi, le polizze specifiche possono coprire danni di varia entità, dalla classica “riga” sulla carrozzeria o il taglio delle gomme, fino al furto e all’incendio.
Alcune compagnie offrono anche una garanzia che possa tutelare il veicolo in caso di eventi socio-politici. Sempre più spesso, infatti, i telegiornali ed i quotidiani trasmettono immagini di manifestazioni politiche, scioperi e contestazioni degenerate in violenza. I manifestanti più interessati agli atti vandalici e meno alle ragioni socio-politiche, riversano la propria aggressività nei confronti di edifici, negozi e veicoli parcheggiati nelle strade.

Per chi abita nelle grandi città, più frequentemente interessate da questo tipo di eventi, può essere una valida soluzione quella di proteggere la propria auto o la propria moto tramite una polizza specifica.
Proprio per la crescente diffusione del vandalismo, quindi, le assicurazioni contro danni, furti ed incendi dolosi nei confronti dei veicoli sono sempre più richieste. Se anche voi siete interessati, potrete chiedere maggiori informazioni alla vostra compagnia assicuratrice oppure facendo delle ricerche sul web.



Aggiungi un commento