Informativa Cookie

Casa Editrice Online

Dove andare in vacanza questa estate?

Se siete alla ricerca di un’idea per una destinazione da visitare durante le vostre vacanze per l’estate e non sapete cosa scegliere ecco una serie di ottimi suggerimenti per voi.

Se non potete rinunciare al blu del mare che fonde con quello del cielo e per voi estate vuol dire mare, la Croazia è il posto che state cercando. Spiagge fantastiche, naturaincontaminata e tanta cultura. Sono uniche le calette romantiche tra gli scogli! Per i più “notturni” invece le zone più movimentate per le serate tra locali dopo un’ottima cena a base di pesce sono numerose in Croazia.

parigi

Per coloro che invece vogliono trascorrere un weekend romantico o insieme alla famiglia seguendo itinerari culturali, strade dedicate allo shopping tra boutique di lusso ma anche vintage o semplicemente camminare con il naso all’in su guardando monumenti è impossibile non proporre la splendida Parigi, col suo fascino e la sua magia inconfondibili.

Emozioni, atmosfera unica e cibo di gran classe sono lì che aspettano. Da mangiare ci sono ottimi formaggi, salumi, salse che possono facilmente diventare il ripieno per la famosa baguette. Ottime le “patisserie”, ovvero pasticcerie, dove trovare le tipiche brioches francesi. Piatti tipici sono il “boeuf alla bourguignonne”, zuppe, ostriche ed entrecote. Tutto annaffiato da un vero vino francese.

Se per voi invece viaggiare vuol dire vivere e scoprire un posto diverso, nuovo e in continuo movimento, Londra vi renderà davvero difficile arrivare in tempo per il volo del ritorno a casa..

Cosmopolita e metropolitana, la capitale d’Europa può regalarvi tutte le emozioni che cercate: romanticismo, avventura, festa e cultura. E lo farà in modo facile ed accessibile.

Senza lasciare l’Europa è possibile inoltre organizzare un itinerario tra alcune capitali europee in cui muoversi anche assaporando le specialità enogastronomiche del luogo.

Partendo da Madrid, ad esempio, insieme alla movida spagnola, quello che vi travolgerà è il gusto dei cibi che potrete incontrare: sapori forti e conditi, annaffiati da vini forti o birre leggere (ottime per rinfrescarsi). Il tutto servito sempre con un bel sorriso che non potrà non coinvolgervi. Tipicità di Madrid sono, oltre l’universale paella e le inimitabili tapas, il “cocido madrileño” (si tratta di un bollito di carne e legumi) e frutti di mare. Il tutto accompagnato da vini “tintos” (rossi) o bianchi.

Da Madrid ci si può spostare verso la mitica Atene, tempio delle cultura Greca, crocevia di diverse culture e razze che hanno portato ad un arricchimento di stili di vita ma anche di sapori. Piatti tipici di Atene sono il pesce alla brace, lo zadziki (una salsa a base di yogurt, cetrioli e aglio), la feta e il souvlaki. La cucina è caratterizzata sia da carne che da pesce. Di vini ne esistono davvero di particolari, come il Retsina (fatta con la resina di pino). Il liquori sono tanti come in particolare l’ouzo o il brandy.

Lasciando Atene (non senza grande dispiacere) è possibile raggiungere la “capitale giovane d’Europa”, Berlino. Passato e futuro si mescolano per dar vita ad un’atmosfera di grande libertà e tipicità che si sta costruendo. A Berlino si mangia molto e si beve molto. Principalmente birra, di tutti i tipi, gradazioni e origini. Da provare sono i famosi curry-wurst (panini con wurstel e curry), patate cucinate in ogni modo. Il piatto tipico? L’Eisbein (pezzi di maiale in salamoia accompagnati da crauti).



Aggiungi un commento