Informativa Cookie

Casa Editrice Online

Alimentazione estiva: la dieta dei ciclisti

Il ciclismo è lo sport ideale per mantenersi in forma e anche la vacanza può essere un buon momento per non rinunciare alle sane abitudini. I ciclisti, come i maratoneti, consumano tantissimo a livello fisico e diventa quindi fondamentale aiutarsi principalmente con una dieta specifica e successivamente con integratori e sali minerali. Tra gli alimenti banditi dalle tavole dei ciclisti ci sono gli alcolici, le bevande gassate, gli zuccheri elaborati (gli snack), l’eccesso di carne rossa e i fritti.

I cibi più adatti restano frutta e verdura, da consumare senza limiti, anche 7 porzioni al giorno, la pasta non eccessivamente condita, tutte le carni bianche, il pesce e il parmigiano. Nel pre-work è consigliato mangiare carboidrati, come pasta, pane, patate – che si bruceranno lentamente – ideali per il fabbisogno energetico di una grande e prolungata fatica fisica, accompagnati marmellata o miele – in genere zuccheri – salumi leggeri, the e caffè. Da non sottovalutare la fase del work-out dove è importante reintegrare le energie, bere moltissimo e soprattutto mangiare pizza, pasta, frutta, salumi e verdure. Un ruolo importante è giocato anche dagli integratori alimentari che, uniti ad una dieta corretta, aiutano le performance degli atleti.

ciclismo

Gli integratori sono utili per il benessere degli atleti di qualsiasi livello e in alcuni casi la scienza alimentare è arrivata a dei livelli di massima efficienza. Come nel caso delle barrette studiate appositamente per gli sport di endurance, che offrono una carica energetica sempre a disposizione dei ciclisti. In qualsiasi caso l’integratore non sostituisce mai il pasto, piuttosto lo completa fornendo allo sportivo il fabbisogno calorico ideale per l’allenamento.

Chi pratica sport di endurance come il ciclismo lo fa per passione, praticandola anche in vacanza. L’attenzione all’alimentazione non varia: anche in ferie si può mantenere un’alimentazione sana ed equilibrata che tenga conto di specifiche esigenze. Si tratta più correttamente di uno stile alimentare che non va perso, per mantenere efficienti le proprie prestazioni sportive.

Molti hotel della riviera adriatica, a Riccione ad esempio, attenti alle esigenze dei cicloturisti e dei ciclisti professionisti, hanno attivato una serie di servizi dedicati dove l’alimentazione gioca un ruolo importantissimo. Non a caso alcune strutture con forte vocazione bike tengono conto del fatto che i ciclisti necessitano di pasti ad orari flessibili: gli sportivi partono presto alla mattina, quindi hanno bisogno di una colazione energetica, per rientrare nel pomeriggio tardi e a questo punto è fondamentale trovare un buffet dedicato a loro. Alcuni hotel si attrezzano anche per esigenze particolari dettate dall’allenamento e dalla preparazione a qualche gara, disponendo menù dedicati e calibrati sulle singole esigenze, offrendo disponibilità al confronto con i nutrizionisti che seguono gli sportivi.



Aggiungi un commento